Riberella - Arancia Ribera di Sicilia D.O.P.


Miss Italia 2014 Clarissa Marchese conferma la ricchezza del territorio di Ribera

Clarissa Marchese vince il concorso di Miss Italia 2014 e conferma le straordinarie potenzialità del nostro territorio che racchiude talenti, eccellenze agroalimentari, tradizioni e risorse naturali. 
Il Presidente del Consorzio di Tutela Arancia di Ribera DOP, Giuseppe Pasciuta, si complimenta per il prestigioso traguardo raggiunto dalla ragazza riberese: “La vittoria di Clarissa – ha detto Pasciuta – non può che contribuire a far conoscere meglio e valorizzare il nostro territorio, perché lei interpreta un'identità riconosciuta, l'immagine tipica di bellezza mediterranea, nata in un territorio, quale è quello agrigentino, ricco di storia, tradizioni, risorse ambientali e giacimenti enogastronomici.”

 

Clarissa Marchese saprà essere magnifica ambasciatrice d'Italia, dell'Arancia di Ribera DOP e dell'intera Sicilia, interpretando al meglio il suo essere cittadina del mondo nelle tante occasioni di promozione del nostro territorio che le verranno proposte. Un'occasione importante potrà essere la partecipazione della nostra Miss Italia ad Expo Milano 2015, vetrina universale sul complesso mondo dell’alimentazione e momento di riflessione sull'utilizzo delle risorse del pianeta. Occasione unica di fare vivere ai visitatori un ideale viaggio attraverso i sapori e le nostre tradizioni che la bella Clarissa ha saputo già trasmettere in parte, ad esempio, nel video messaggio di presentazione al concorso in cui l'aspirante Miss ricorda la città di Ribera, famosa per le sue arance, e mostra la propria abilità come giocoliere con le arance e, inoltre, nel primo servizio fotografico tra il Castello di Poggiodiana, simbolo di Ribera, e gli agrumeti che tra qualche settimana saranno pronti per la raccolta dell'unica arancia DOP al mondo.

Video su youtube in cui la Miss Italia gioca con le arance:


 

ARRIVA IL RICONOSCIMENTO UFFICIALE PER IL CONSORZIO DI TUTELA ARANCIA DI RIBERA DOP

Per il Consorzio di Tutela Arancia di Ribera DOP arriva il riconoscimento da parte del Ministero delle politiche Agricole, Alimentari e Forestali, con apposito decreto del 3 settembre 2014, pubblicato nella GURI del 19.9.2014.

Il riconoscimento, avvenuto ai sensi dell’art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999 n. 526,  investe il Consorzio di ulteriori funzioni inerenti la tutela,  promozione,  valorizzazione,  informazione del consumatore e cura generale degli interessi relativi alla denominazione di origine protetta per l'«Arancia di Ribera».

“È un riconoscimento importante – dichiara il Presidente del Consorzio dell’Arancia di Ribera DOP, Giuseppe Pasciuta - che segue l'iscrizione dell'Arancia di Ribera nel registro delle Denominazioni di Origine Protetta dell’Unione Europea (Reg. UE n. 95 della Commissione del 3 febbraio 2011). Rappresenta, infatti, il coronamento di un percorso di lavoro fatto a garanzia dei produttori che rispettano il disciplinare e a tutela dei consumatori, cui viene garantita la provenienza e l'eccellente qualità delle nostre arance, conosciute e apprezzate in tutto il mondo".

Il riconoscimento del Consorzio di tutela da parte del Ministero offrirà ulteriori opportunità alla DOP e al territorio di produzione che possono concretamente far conquistare a questo straordinario prodotto nuovi importanti mercati.

 

CAMPAGNA DI ADESIONE 2014/2015

ARANCIA DI RIBERA DOP

CAMPAGNA DI ADESIONE 2014/2015

Scade il 30 settembre 2014 l'adesione alla D.O.P. Arancia di Ribera

 

Si comunica a tutti i soci, produttori e confezionatori di arance di Ribera che entro il 30 settembre 2014 scade la richiesta di adesione al sistema dell’Arancia di Ribera DOP.

Chi vuole fregiarsi di questo importante marchio riconosciuto dalla Comunità Europea e commercializzare le arance di Ribera con la Denominazione di Origine Protetta, deve iscriversi al Consorzio e all'elenco ufficiale della DOP.

CHE COS'E' LA DOP

La DOP è un marchio di qualità attribuito a quegli alimenti le cui specifiche caratteristiche di pregio dipendono principalmente da un determinato territorio di produzione e da fattori di produzione che lo caratterizzano.

PERCHE' E' IMPORTANTE

L'Arancia di Ribera DOP è oramai percepito come prodotto di qualità. La garanzia di qualità, origine e tracciabilità offerta al consumatore dal marchio DOP è un elemento molto importante di visibilità, trasparenza e fiducia.

Consorziarsi dà i suoi frutti. Gli obiettivi del Consorzio sono quelli di promuovere il prodotto, tutelare i produttori e vigilare sulla qualità e migliorare le opportunità commerciali.

PER QUESTO ADERIRE AL CONSORZIO DI TUTELA CONVIENE

Per iscriversi i tecnici del Consorzio di tutela "Arancia di Ribera DOP" e dello Sportello Verde dell'Assessorato Regionale dell'Agricoltura sono a vostra disposizione per tutti gli adempimenti necessari all'iscrizione.

 
Percorso: